whatsapp
Investigatore privato BRINDISI - News

La droga dello stupro

La droga dello stupro 15/05/2024

La “droga dello stupro” è sempre più utilizzata nei contesti della malavita organizzata, ma anche tra le baby gang che purtroppo affollano le nostre città pugliesi, tra le quali Brindisi non fà eccezione.
Si tratta di una sostanza utilizzata per privare le vittime del proprio libero arbitrio, della capacità di ragionare e prendere lucidamente le proprie decisioni, il chè consente agli stupratori di agire indisturbati e perpetrare uno dei reati più infami che si possano immaginare. Si tratta di una pratica crudele e subdola che ha suscitato crescente preoccupazione tra le autorità e la società civile; dalla quale il nostro investigatore privato a Brindisi mette in guardia i clienti nell'ambito di campagnie sociali informative.

Queste sostanze stupefacienti, psicoattive, vengono somministrate alla vittima senza il suo consenso, ad esempio miscelate in un cocktail offerto in qualche locale notturno, o in discoteca. Tra queste sostanze la più diffusa è il GHB (acido γ-idrossibutirrico), una molecola naturalmente presente nel nostro metabolismo e venduta anche come farmaco per il trattamento di determinate patologie. Altre sostanze utilizzate sono il gamma-butirrolattone (GBL), l'MDMA e alcuni tipi di benzodiazepine.

Queste sostanze sono comunemente denominate "droghe dello stupro" a causa dei loro effetti sedativi, ipnotici e dissociativi, che spesso provocano situazioni di "amnesia".
In pratica le vittime il più delle volte non ricordano cosa sia successo e questo rende difficile la raccolta di prove e l’identificazione degli aggressori.

Controllo giovani a Brindisi

Ragazze spesso adolescenti, minori, sono vittime di questi abusi sessuali che ruotano quasi sempre intorno alla frequentazione di posti poco raccomandabili, di cattive compagnie, o di vere e proprie bande criminali composte da soggetti minorenni (baby gang) o miste tra adulti e minorenni.
Per tale motivo quando il genitore si accorge del possibile comportamento "strano" dei minori, ed ha il dubbio che stiano commettendo azioni sbagliate lontani dalla sorveglianza degli adulti, è proprio questo il momento giusto per incaricare un Investigatore Privato a Brindisi specializzato in Controllo Giovani; un investigazione ha come fine quello di fermare il tutto prima che sia troppo tardi, prima che i ragazzi prendano strade sbagliate.
Le indagini per il controllo giovani sono un'operazione delicata, da affidare ad investigatori privati esperti, per tale motivo noi di Iuris Investigazioni oltre al tradizionale Team di Investigatori disponiamo di squadre giovani, specializzate in questo specifico ambito d'indagine.

Tornando alla droga dello stupro, autorità e organizzazioni non governative stanno intensificando gli sforzi per combattere il fenomeno, ed il legislatore ha rafforzato le leggi per poter punire più severamente chi commette questo tipo di crimine. Purtroppo la droga dello stupro rappresenta una grave minaccia per la sicurezza e la dignità delle persone.
Oltretutto simili sostanze, al di là dello scopo disumano per il quale vengono fatte ingerire alle vittime, causano spesso pericolosi effetti collaterali che possono variare dalla semplice nausea al coma, e persino alla morte della vittima per arresto respiratorio.

Essere prudenti è indispensabile.
Un tempo le matri consigliavano ai bambini di non accettare caramelle dagli sconosciuti, forse i ragazzi dovrebbero tenere ben a mente quel consiglio.
Una delle pratiche più diffuse è disciogliere o aggiungere queste sostanze ai cocktail, al fine di rendere la vittima vulnerabile agli abusi sessuali. Quando entrano in azione, la vittima diventa incapace di difendersi. Il fatto che siano incolori e quasi insapori facilita ulteriormente il loro utilizzo per questi scopi nefasti.

È essenziale evitare di accettare cocktail di cui non si conosce il contenuto, anche se offerti da persone delle quali ci si fida...
La prudenza non è mai troppa.

 

CHIAMA | Consulenza Gratuita Immediata